Gli ultimi articoli

Seguici sui nostri canali social

Title Image

Home page

Home  /  Home page

Passaggio di testimone ai vertici tecnici in Casa Concordia: ieri il Consiglio Direttivo ha nominato nuova Direttrice Tecnica Clara Shermer, che prende il posto di Francesca Cavallerio. Clara, Tecnico Regionale e Giudice di 1° Grado di GR, è una “Concordina DOC”: ha fatto parte della Concordia dal momento in cui la Società è nata, prima come ginnasta agonista, quindi come allenatrice dei Corsi di Base e infine, da due anni, come Co-responsabile del Settore Agonistico di Specializzazione, mettendo in luce doti di grande serietà e professionalità. A lei va

È stata una ripresa “alla grande” quella della S.G. Concordia, che nel mese di luglio ha avuto la grande soddisfazione di ricevere per due delle sue ginnaste del settore agonistico di Specializzazione la convocazione per i Test Nazionali di GR: Elisabetta Digitali, per le Allieve, e Jessica Cata, Junior, sono infatti due delle 10 ginnaste piemontesi selezionate dalla direzione Tecnica Regionale per partecipare a questi Allenamenti Nazionali, che si sono svolti a Torino, in videoconferenza, il 23 e il 25 giugno scorsi. Elisabetta e Jessica sono anche state

Oggi parliamo di loro. Sono quattro. Sono toste. Sono le nostre giovanissime “promesse”. Lidia Amicone, Aurora Bisoffi, Mila Giordano e Sofia Oliviero. Sono entrate nel Preagonismo durante l’anno che ha preso il via il settembre scorso, chi all’inizio, chi solo da pochi mesi. A marzo, come tutti,  hanno dovuto affrontare lo STOP forzato del coronavirus, ma non si sono certo fermate! Seguite dalle loro allenatrici, Giorgia L’Abbate e Marica Osti, hanno continuato gli allenamenti in videochiamata, esattamente come le colleghe “grandi”, utilizzando i telefoni o i computer dei genitori, e

È tutto così bello, così atteso… così desiderato… 13 giugno 2020. Il ritorno in palestra. La ripresa degli allenamenti… Sembrava che questo momento non sarebbe più arrivato. Avevano imparato a vedersi solo sugli schermi, distanti, anche se più che mai vicine. Ed ora eccole, le nostre ginnaste. Arrivano con le loro mascherine, si prova la temperatura, posano gli attrezzi negli spazi indicati, mantengono rigorosamente le distanze. Non possono nemmeno abbracciarsi, dopo tutti questi mesi. Ma non importa. I loro sguardi si abbracciano, i loro occhi esprimono l’emozione di questo momento. Si intuiscono i sorrisi, i