Gli ultimi articoli

Seguici sui nostri canali social

Title Image

Blog

Home  /  Gare   /  Campionato di Interzona Individuale Gold

Campionato di Interzona Individuale Gold

Il weekend scorso ha visto la Concordia impegnata in una gara importante: il Campionato di Interzona Individuale Gold, categoria Allieve. La struttura di questa gara è nuova, perché da quest’anno, con i nuovi Programmi Tecnici, le ginnaste sono divise in più categorie, in base all’età. Tutte molto preparate le partecipanti, atlete esperte e dotate, con esercizi di alto valore tecnico.

Così, siamo arrivati al Palamare di Caorle, sede della gara, con un folto gruppo di Concordine, emozionate ed emozionanti, accompagnate da tecniche, genitori, fratellini, consiglieri societari, nonni. Insomma, un bel pubblico pronto a fare il tifo per loro.

Due le giornate di gara: sabato pomeriggio per le A2 e A3, domenica per le A4 e le A1.

E’ toccato a Giulia Maggio, con la gara delle A2 (classe 2007), “aprire le danze” sulla pedana veneta. Giulia, come quasi tutte le compagne, era alla sua prima gara Interregionale. Grande emozione, ma grande impegno nell’eseguire i suoi esercizi alla fune, poi al cerchio e quindi al corpo libero.

Dopo le A2, è arrivato il momento delle A3 (classe 2006). Ben tre le Concordine in gara in questa categoria: le nostre “Twins”, Bianca e Luna Chiarello, e Sofia Albertone, detta Fifì. Due i gruppi in cui sono state divise, visto l’alto numero di partecipanti in questa categoria.

Nel 1° gruppo, alle 17.40, è scesa in pedana Bianca Chiarello, convinta e grintosa, che ha presentato la sua rotazione al corpo libero, seguita dall’esercizio alle clavette e poi dal nastro. Bianca è arrivata ad un passo dalla qualificazione per la Finale, riservata alle prime 13 classificate, fermandosi al 14° posto, a soli 0,45 punti dalla 13^ posizione. Un soffio. Che nervoso! Ma tant’è, in gara va così, e Bianca, comunque, è risultata la 3^ delle piemontesi in gara nella sua categoria.

Nel 2° gruppo, alle 19.15, hanno gareggiato Sofia e Luna. Molto positiva la prova di Sofia, che ha rivelato una crescita notevole dall’inizio del Campionato, ottenendo i suoi migliori punteggi di quest’anno. Un po’ di delusione invece per Luna: forse per l’emozione, forse perché la sua concentrazione è stata disturbata da  un piccolo disguido tecnico nell’esecuzione della musica, che l’ha costretta ad uscire e rientrare in pedana, Luna non è riuscita a eseguire i suoi esercizi con la precisione che abbiamo visto nelle sue gare regionali, pur dando il massimo, come sa fare lei.

Domenica mattina, alle 8, in un Palazzetto ancora sonnacchioso, hanno gareggiato le A4 (2005), le più “anziane”, e tra loro la nostra Chiara Colombini, con la rotazione di esercizi al cerchio, quindi alla palla e poi al nastro. Anche lei in forma, convinta, ha effettuato una gara molto positiva, la sua migliore prova dall’inizio del Campionato.

Sono state le più piccole, il nostro “futurissimo”, a concludere questa gara impegnativa: per la categoria A1 (classe 2008), hanno gareggiato le “new entry” di quest’anno, Elisabetta Digitali e Giorgia Molinario. Al loro primo anno di agonismo, ma piene di talento e di entusiasmo, le due giovanissime Concordine hanno affrontato la gara con grande impegno e serietà, presentando la rotazione dei tre esercizi al corpo libero, alla fune e alla palla, e mostrando di avere tutte le carte in regola per proseguire con successo il loro percorso.

Brave tutte, e  brave le nostre tecniche che le hanno preparate, seguite, accompagnate con passione: Roberta Coletta, Valentina Giolo, Tatiana Vecchio e Francesca Cavallerio.

 

FotoGallery

 

Sorry, the comment form is closed at this time.