Gli ultimi articoli

Seguici sui nostri canali social

Title Image

Blog

Home  /  Gare   /  Serie C d’Argento!

Serie C d’Argento!

Le emozioni continuano.

Ogni weekend ormai ci trova incollati ai nostri schermi, mini o maxi che siano, per seguire le nostre ragazze, che scendono in pedana nei palazzetti vuoti…

Tifoseria a casa
Tifoseria al Palazzetto

Ma non è questo che conta. Non importa se non c’è il pubblico. Quello che conta è quello che riescono a fare per sé stesse, scendendo su quelle pedane.

Ancora una volta, ieri, si sono regalate uno splendido risultato.

In partenza…
Riscaldamento.. sulla spiaggia di Caorle
Pronte!

Nella 3^ Prova del Campionato di Serie C, Zona Tecnica 1, al Palazzetto dello Sport di Caorle, la nostra squadra “azzurra” formata da Aurora Sabattini, Elisabetta Digitali, Giada Papasergi e Jessica Cata ha conquistato l’Argento, in una gara molto combattuta fra le 13 squadre provenienti da Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, confermandosi fra le migliori del Nord-Italia.

Nove mesi fa si era svolta la seconda Prova del Campionato, in Piemonte. Poi, si è fermato tutto.

Fino a ieri, quando si è finalmente svolta la terza ed ultima prova.

Nel frattempo le nostre ragazze non hanno mai mollato, hanno continuato ad allenarsi, prima online, e poi di nuovo in palestra, con lo stesso impegno, la stessa passione, la stessa voglia di fare sempre meglio.

Già nelle prime due prove i loro risultati erano stati sorprendenti, considerato che si confrontavano con ginnaste ben più “anziane” ed esperte di loro.

Ma ieri hanno fatto di più.

Giovani, ma convinte e motivate, hanno dato il meglio di sé sulla pedana di Caorle: Aurora, Junior 3 (classe 2005) è la più “anziana”, seguita da Jessica, neo-Campionessa Italiana alla palla Junior2 2020, Giada, J2, e la più giovane, Elisabetta, categoria Allieve, una delle pochissime Allieve presenti nella gara.

La rotazione inizia con la fune di Giada, che col suo 13.450 mette a segno un buon inizio.

A seguire, il cerchio di Elisabetta, determinata e convincente, che ottiene 13.800, terzo punteggio di tutta la gara in questo attrezzo.

 A Jessica sono affidati due esercizi, l’uno di seguito all’altro: entra in pedana tranquilla, col passo da ginnasta consumata, e con una splendida prova, di grande espressività, ottiene ben 16.100 alla palla, e 15.750 alle clavette, segnando in quest’ultimo attrezzo il punteggio migliore della gara.

Chiude brillantemente Aurora con il nastro, che col suo 14.100 ottiene anche lei il punteggio migliore della gara nell’attrezzo.

La Concordia totalizza un punteggio complessivo di 73.200, e si aggiudica la 2^ posizione, subito alle spalle della vincitrice, la torinese Ritmica Piemonte, promossa in Serie B.

Un risultato stupendo.

Non è stato facile decidere di partecipare a questa gara, in un periodo in cui siamo sopraffatti da ansie e paure.

Ma la volontà di queste ginnaste, la loro tenacia, il loro impegno, non sono mai diminuiti.

Lo sport è parte integrante della loro quotidianità, le ha aiutate a mantenere il senso della realtà in un periodo in cui tutto si è fatto confuso. Le ha aiutate a mantenere i legami con le compagne e le allenatrici. Per questo si è scelto di partecipare alle competizioni, con la massima attenzione al rispetto di tutte le norme di sicurezza, perché sicuramente la nostra prima preoccupazione è preservare la salute di tutte.

Ma sappiamo che la salute ed il benessere, per loro, passa anche attraverso lo scendere in gara, e concludere un percorso per cui hanno dato il massimo.

Per loro, e per le loro allenatrici, Clara Shermer e Selene Osti, il risultato di questa giornata è il premio di mesi di lavoro appassionato.

Sorry, the comment form is closed at this time.